Cerca

Visite

Tot. visite contenuti : 298002

LA PORTA SANTA DI FLORIANO BODINI

Sono trascorsi quindici anni dalla realizzazione della Porta Santa di San Giovanni in Laterano da parte dello scultore di Gemonio, Floriano Bodini, in occasione della chiusura dell’Anno Giubilare di Giovanni Paolo II. Al museo civico a lui dedicato,a Gemonio, viene inaugurata  ( sabato 8 ottobre, ore 19) la mostra “La Porta Santa di Floriano Bodini”, a cura di Flavio Arensi, Sara Bodini e Lara Treppiede. Si celebra così l’importante anniversario, attraverso le immagini dell’opera dello scultore, che tutto il mondo ha rivisto nei mesi scorsi, quando Papa Francesco, indetto il Giubileo straordinario della Misericordia, ha solcato nuovamente la soglia delle quattro Basiliche papali di Roma.

La mostra si compone di diverse sezioni che, partendo dalla lunga fase di studio dell’opera, indagata attraverso bozzetti, disegni e schizzi preparatori, raccontano l’evolversi dell’idea fino a giungere all’opera compiuta e alla sua presentazione ai fedeli. Vengono approfondite le scelte iconografiche compiute da Bodini e analizzata la Porta attraverso una ricca documentazione fotografica.

Vengono inoltre mostrati ai visitatori alcuni oggetti sacri realizzati da Bodini per la medesima commissione romana.  L’esposizione è accompagnata da un catalogo con testi inediti redatti per l’occasione dal Cardinal Gianfranco Ravasi, da Monsignor Ettore Malnati, e da Flavio Arensi, Giovanni Bonanno e Lara Treppiede, oltre alle testimonianze dirette dei collaboratori dell’artista nelle fasi di lavorazione.  La mostra è aperta fino al 4 dicembre nei giorni di sabato e domenica ore 10.30-12-30 15.00-18.00.