Cerca

Visite

Tot. visite contenuti : 431153

COMPLIMENTI A MARTA LICATA

Lo scorso 15 dicembre a Roma, nel corso della celebrazione dell’inaugurazione dell’anno accademico dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria, è stato conferito il premio “Massimo Piccinini” – premio annuale -  a MARTA LICATA, docente  del Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita dell’Università degli Studi dell’Insubria  (Varese e Como) per il libro  “Questioni emergenti in osteoarcheologia. Studio su un campione osteologico della Lombardia nord-occidentale”, edito da Mimesis in quest’anno 2016.

Marta è ben conosciuta nei nostri paesi per gli studi sui reperti ritrovati a Cittiglio alla chiesa di S.Biagio (qui sta ancora lavorando  essendo tutt’ora in corso ulteriori scavi)  ed a Azzio nella chiesa detta del Convento ( i risultati di questo studio saranno pubblicati prossimamente in una monografia della società storiva varesina). La notizia l’ha riportata in maniera dettagliata un giornale varesino on-line (VareseReport) e lì rimando il lettore interessato. A Marta ( nella foto qui a lato è ripresa ad Azzio, con il prof. Armocida, nel corso di una conferenza, il 14 dicembre 2013) ancora molti e molti complimenti .