Cerca

Visite

Tot. visite contenuti : 297931

Antonia Campi premiata a Sondrio

 

A Laveno la conoscono bene, tanto che qualche anno gli hanno conferito la cittadinanza onoraria, in occasione dei 150 anni di produzione e invenzione ceramica sul Lago Maggiore. Antonia Campi, classe 1921, è praticamente un monumento vivente della ceramica del '900. A Laveno ha diretto e gestito la produzione artistica  della Società Ceramica Italiana negli anni '50, dedicandosi al design ceramico e firmando pezzi e collezioni di grande originalità, esibiti in importanti musei del mondo. Nella sua Sondrio, qualche giorno fa, ha ricevuto un importante riconoscimento  e ne diamo conto proponendo un articolo tratto da IL SETTIMANALE DELLA DIOCESI DI COMO del 24 novembre scorso.