Cerca

Visite

Tot. visite contenuti : 404131

La Visita Pastorale del vescovo Feliciano Niguarda in Valcuvia (1592) e Valmarchirolo (1591)

E' il 1592 , esattamente il 30 giugno 1592, ed in Valcuvia arriva mons. Feliciano Ninguarda [i] per la visita pastorale. Nonostante la tarda età ‑ settantadue anni ‑ intraprende una visita pastorale faticosa causa la grande estensione della sua diocesi : visita così a partire dal 1589 le pievi della Valtellina, poi nel 1591 le pievi del Ticino, quindi anche la Pieve di Agno ( che allora comprendeva anche buona parte della Valmarchirolo) in Canton Ticino[ii] e continua l'anno successivo con le parrocchie di Como e delle Pievi di Zezio e di Cuvio. Nel 1593 prosegue con la visita alle pievi di Fino, Uggiate e Lago.

Gli atti della sua visita sono gli unici ad avere avuto una pubblicazione, a fine ottocento e successive ristampe, fino ai giorni nostri. L'interesse degli storici è pienamente comprensibile perché si tratta di relazioni precise e attente alle realtà locali, non limitate agli arredi delle chiese come qualche altra visita [iii].

Riproduciamo qui le relazioni di quella visita così come pubblicate nel 1892-1898 e poi ristampate con le annotazioni poste dal trascrittore, il sacerdote Dott. Santo Monti, non senza annotare che una più puntuale ed attuale rilettura di quegli atti (soprattutto in originale) potrebbe riservare qualche sorpresa.

 

[i]Feliciano NINGUARDA, (1518 ‑ 1595), di Morbegno, domenicano. Teologo a Vienna, nunzio in Germania, poi vescovo di S.Agata dei Goti. Vescovo di Como dal 1588 al 1595, alla sua morte è sepolto nella chiesa domenicana ‑ demolita in periodo napoleonico ‑ di S.Giovanni Pedemonte in Como. Per la sua figura si veda S.XERES, FELICIANO NINGUARDA DA MORBE­GNO, in LE VIE DEL BENE NELLA COMUNITA' DI MORBEGNO, Anno 66, NN. 7/8, 1995, numero speciale dedicato a F.Ninguarda in occasione del IV centenario della morte.

[ii]La maggior parte delle pievi del Ticino ( Balerna, Agno, Lo­carno, Bellinzona e Chiasso) facevano parte "ab immemorabili" della diocesi di Como, altre della diocesi di Milano. Il 18 marzo 1888 si formerà ufficialmente la diocesi di Lugano; si realizza così un antico desiderio di autonomia che fa seguito alla conquistata indipendenza del Canton Ticino (1803)

[iii]ATTI DELLA VISITA PASTORALE DIOCESANA DI FELICIANO NINGUARDA, VESCOVO DI COMO (1589 ‑ 1593), ordinati ed annotati dal Sac. Dott. Santo Monti e pubblicati per cura della Società Storica Co­mense negli anni 1892‑1898. Ristampa, con gli indici onomastici e toponomastici, a cura della Società Storica Comense nel 1903. Nuova ristampa a cura delle Edizioni New Press, Como 1992 in occasione dei 400 anni della visita pastorale e dei 100 anni dalla prima pubblicazione. Gli atti sono conservati in ASDCo, Cart. XI, 1592.

 

Scarica (in formato .pdf)

Visita Pastorale alla Valcuvia (1592)

Visita Pastorale alla Valmarchirolo (1591)